[Gioco, Modifica] Ma le avventure esistono ancora?

Stato
Non aprire per ulteriori risposte.

IlDottore

Novizio
Salve a tutti!

La domanda posta come titolo della discussione non è una domanda retorica.
Si potrebbe infatti ribattere a colpo sicuro, dicendo: "si! le avventure esistono ancora, certo, e si giocano!"
Ma sarebbe una risposta incompleta e ingannevole.

Perché dico questo? Perché fare le avventure è diventata una vera impresa, per gli amanti di questa esperienza di gioco.
Mesi addietro io stesso provavo a fare avventure, code, code, code... si rimaneva accodati per ore, sembrava la tangenziale di Milano, e quando finalmente appariva la scritta "la partita è pronta!" si arrivava a malapena a 3/6, nello sconforto generale (generale non proprio, sconforto di quei tre poveretti che avevano cliccato sullo strabenedetto "sono pronto!").

Cominciamo dunque ad analizzare la prima caratteristica delle avventure che conduce soprattutto i piccoletti alla disperazione più totale: il matchmaking.
Cosa si può dire sul matchmaking? Le avventure sono spessissimo squilibrate, ma questo non è propriamente un problema di matchmaking, il quale le equilibra nella maniera migliore possibile, è un problema di numero di giocatori!
Facile vedere un’avventura persa in partenza già dal primo round, la quale passa rapidamente, tra imprecazioni in chat squadra dei perdenti e chiacchiere da salotto in quella dei vincitori.
Se ci fossero più giocatori l’affluenza sarebbe maggiore e questo problema sarebbe indubbiamente ridotto.

Sempre in merito all’affluenza... in media un'avventura dura un quarto d'ora, ma bisogna aspettare in coda circa un'ora ogni volta per vederne partire un'altra, a meno che, con una scossa tellurica combinata ad una congiunzione astrale e col vostro segno zodiacale favorito da 30 giorni consecutivi, le stesse persone che hanno fatto l'avventura si siano improbabilmente divertite e decidano di riaccodare.
Perdonate questa mia maniera di porre le mie argomentazioni quasi romanzandole: è per tentare di ironizzare sull’ennesima parte del gioco che non attrae più, perché non è più stata rinnovata.

Come migliorare l’affluenza alle avventure?
Cosa dire… se si è inesperti e ci si trova in squadra con un individuo particolarmente smanioso di vincere e dall’educazione scarsa, è difficile che quella non rimanga la prima, ultima e unica avventura della vita.
La segnalazione di offesa c’è e rimane, sperando sempre che funzioni…
Altro piiiccolo dettaglio.
Ma li avete visti i set dati in premio dalle avventure?
I set Dalton e Cook saranno anche stati buoni durante la guerra di Crimea, ma adesso con la giacca cook ci fai gli stracci per i pavimenti e una simil sorte tocca a tutti gli altri pezzi di questi due set.
Del fuorilegge cosa possiamo dire? Che può essere un set utile (più o meno) per fare avventure se non si ha di meglio, un tempo era buono per le battaglie ai forti… adesso se vai in battaglia con questo è come duellare uno sparone col vaquero col fioretto di Athos.
Insomma dai, a parte gli scherzi, ma queste ricompense per le avventure vanno rimodernate.

Aggiungendo magari anche ricompense in bond... visto che quelli servono sempre... ad esempio una lettera da 25 bond ogni tot avventure vinte e un premio di consolazione ogni tot avventure perse. Un'idea di innovazione che di certo non dispiacerebbe a nessuno.
Se non cambiando le stats dei set già presenti, aggiungendone di nuovi!
Uno col fuorilegge uppato in avventura (uppato magari in seguito ad anni di accumulo di punti veterano e di cassaforti vinte) viene preso inesorabilmente a ciabattate da uno col tatanka!

Dunque… cosa posso dire, dopo questo mio ennesimo sproloquio
Voi lettori del forum, siete d’accordo con me?
Ma le avventure esistono ancora?
 

Mr Colt Jr

Forestiero
Salve a tutti!

La domanda posta come titolo della discussione non è una domanda retorica.
Si potrebbe infatti ribattere a colpo sicuro, dicendo: "si! le avventure esistono ancora, certo, e si giocano!"
Ma sarebbe una risposta incompleta e ingannevole.

Perché dico questo? Perché fare le avventure è diventata una vera impresa, per gli amanti di questa esperienza di gioco.
Mesi addietro io stesso provavo a fare avventure, code, code, code... si rimaneva accodati per ore, sembrava la tangenziale di Milano, e quando finalmente appariva la scritta "la partita è pronta!" si arrivava a malapena a 3/6, nello sconforto generale (generale non proprio, sconforto di quei tre poveretti che avevano cliccato sullo strabenedetto "sono pronto!").

Cominciamo dunque ad analizzare la prima caratteristica delle avventure che conduce soprattutto i piccoletti alla disperazione più totale: il matchmaking.
Cosa si può dire sul matchmaking? Le avventure sono spessissimo squilibrate, ma questo non è propriamente un problema di matchmaking, il quale le equilibra nella maniera migliore possibile, è un problema di numero di giocatori!
Facile vedere un’avventura persa in partenza già dal primo round, la quale passa rapidamente, tra imprecazioni in chat squadra dei perdenti e chiacchiere da salotto in quella dei vincitori.
Se ci fossero più giocatori l’affluenza sarebbe maggiore e questo problema sarebbe indubbiamente ridotto.

Sempre in merito all’affluenza... in media un'avventura dura un quarto d'ora, ma bisogna aspettare in coda circa un'ora ogni volta per vederne partire un'altra, a meno che, con una scossa tellurica combinata ad una congiunzione astrale e col vostro segno zodiacale favorito da 30 giorni consecutivi, le stesse persone che hanno fatto l'avventura si siano improbabilmente divertite e decidano di riaccodare.
Perdonate questa mia maniera di porre le mie argomentazioni quasi romanzandole: è per tentare di ironizzare sull’ennesima parte del gioco che non attrae più, perché non è più stata rinnovata.

Come migliorare l’affluenza alle avventure?
Cosa dire… se si è inesperti e ci si trova in squadra con un individuo particolarmente smanioso di vincere e dall’educazione scarsa, è difficile che quella non rimanga la prima, ultima e unica avventura della vita.
La segnalazione di offesa c’è e rimane, sperando sempre che funzioni…
Altro piiiccolo dettaglio.
Ma li avete visti i set dati in premio dalle avventure?
I set Dalton e Cook saranno anche stati buoni durante la guerra di Crimea, ma adesso con la giacca cook ci fai gli stracci per i pavimenti e una simil sorte tocca a tutti gli altri pezzi di questi due set.
Del fuorilegge cosa possiamo dire? Che può essere un set utile (più o meno) per fare avventure se non si ha di meglio, un tempo era buono per le battaglie ai forti… adesso se vai in battaglia con questo è come duellare uno sparone col vaquero col fioretto di Athos.
Insomma dai, a parte gli scherzi, ma queste ricompense per le avventure vanno rimodernate.

Aggiungendo magari anche ricompense in bond... visto che quelli servono sempre... ad esempio una lettera da 25 bond ogni tot avventure vinte e un premio di consolazione ogni tot avventure perse. Un'idea di innovazione che di certo non dispiacerebbe a nessuno.
Se non cambiando le stats dei set già presenti, aggiungendone di nuovi!
Uno col fuorilegge uppato in avventura (uppato magari in seguito ad anni di accumulo di punti veterano e di cassaforti vinte) viene preso inesorabilmente a ciabattate da uno col tatanka!

Dunque… cosa posso dire, dopo questo mio ennesimo sproloquio
Voi lettori del forum, siete d’accordo con me?
Ma le avventure esistono ancora?
sono convinto proprio che o le avventure saranno rese molto più interessanti dal punto di vista di premi oppure finiranno per non esser più giocate da nessuno. Che in 10 mondi di gente iscritta al gioco si debba aspettare anche più di un'ora per iniziare un'avventura ti fa passare la voglia di metterti in coda.

sulla dinamica della maleducazione nelle chat che fa perdere le staffe ne so qualcosa io in prima persona che ad un certo punto ho risposto malamente a due che, riferendosi a me, continuavano a scrivere "lascialo perdere, non è capace"; "certa gente dovrebbe evitare di fare avventure"; "bravo complimenti sei svenuto, proprio bravo ahahahaha". Alla fine li ho mandati pesantemente a quel paese con parole pesanti (e anche insulti ) e mi sono beccato serenamente il mio ban ma mi sono levato un peso. Riguardo a questo punto consiglio vivamente, quando si beccano dei cafoni, di chiudere la chat della squadra e farsi tranquillamente l'avventura come faccio io quando trovo questi soggetti. Il punto infatti non è questo a mio modo di vedere.
Il punto è proprio che tra i premi avventura dovrebbero essere creati e messi set ALLETTANTI che NON siano reperibili in alcun altro modo. Così chi volesse farsi dei set speciali dovrebbe fare avventure. L'alternativa sarebbe mettere dei premi a soglie raggiunte in BOND e non in punti vet che offrono possibilità di prendere premi ridicoli. Ad esempio, per ogni avventura che fai prendi 3 bond, se poi la vinci ne prendi altri 5. Quando raggiungi 100 avv vinte prendi un premio speciale di tot. Bond... Secondo me o si incentivano le avventure o sarà un peccato ma si perderanno e sono molto divertenti....sarebbe un peccato.

Salve a tutti!

La domanda posta come titolo della discussione non è una domanda retorica.
Si potrebbe infatti ribattere a colpo sicuro, dicendo: "si! le avventure esistono ancora, certo, e si giocano!"
Ma sarebbe una risposta incompleta e ingannevole.

Perché dico questo? Perché fare le avventure è diventata una vera impresa, per gli amanti di questa esperienza di gioco.
Mesi addietro io stesso provavo a fare avventure, code, code, code... si rimaneva accodati per ore, sembrava la tangenziale di Milano, e quando finalmente appariva la scritta "la partita è pronta!" si arrivava a malapena a 3/6, nello sconforto generale (generale non proprio, sconforto di quei tre poveretti che avevano cliccato sullo strabenedetto "sono pronto!").

Cominciamo dunque ad analizzare la prima caratteristica delle avventure che conduce soprattutto i piccoletti alla disperazione più totale: il matchmaking.
Cosa si può dire sul matchmaking? Le avventure sono spessissimo squilibrate, ma questo non è propriamente un problema di matchmaking, il quale le equilibra nella maniera migliore possibile, è un problema di numero di giocatori!
Facile vedere un’avventura persa in partenza già dal primo round, la quale passa rapidamente, tra imprecazioni in chat squadra dei perdenti e chiacchiere da salotto in quella dei vincitori.
Se ci fossero più giocatori l’affluenza sarebbe maggiore e questo problema sarebbe indubbiamente ridotto.

Sempre in merito all’affluenza... in media un'avventura dura un quarto d'ora, ma bisogna aspettare in coda circa un'ora ogni volta per vederne partire un'altra, a meno che, con una scossa tellurica combinata ad una congiunzione astrale e col vostro segno zodiacale favorito da 30 giorni consecutivi, le stesse persone che hanno fatto l'avventura si siano improbabilmente divertite e decidano di riaccodare.
Perdonate questa mia maniera di porre le mie argomentazioni quasi romanzandole: è per tentare di ironizzare sull’ennesima parte del gioco che non attrae più, perché non è più stata rinnovata.

Come migliorare l’affluenza alle avventure?
Cosa dire… se si è inesperti e ci si trova in squadra con un individuo particolarmente smanioso di vincere e dall’educazione scarsa, è difficile che quella non rimanga la prima, ultima e unica avventura della vita.
La segnalazione di offesa c’è e rimane, sperando sempre che funzioni…
Altro piiiccolo dettaglio.
Ma li avete visti i set dati in premio dalle avventure?
I set Dalton e Cook saranno anche stati buoni durante la guerra di Crimea, ma adesso con la giacca cook ci fai gli stracci per i pavimenti e una simil sorte tocca a tutti gli altri pezzi di questi due set.
Del fuorilegge cosa possiamo dire? Che può essere un set utile (più o meno) per fare avventure se non si ha di meglio, un tempo era buono per le battaglie ai forti… adesso se vai in battaglia con questo è come duellare uno sparone col vaquero col fioretto di Athos.
Insomma dai, a parte gli scherzi, ma queste ricompense per le avventure vanno rimodernate.

Aggiungendo magari anche ricompense in bond... visto che quelli servono sempre... ad esempio una lettera da 25 bond ogni tot avventure vinte e un premio di consolazione ogni tot avventure perse. Un'idea di innovazione che di certo non dispiacerebbe a nessuno.
Se non cambiando le stats dei set già presenti, aggiungendone di nuovi!
Uno col fuorilegge uppato in avventura (uppato magari in seguito ad anni di accumulo di punti veterano e di cassaforti vinte) viene preso inesorabilmente a ciabattate da uno col tatanka!

Dunque… cosa posso dire, dopo questo mio ennesimo sproloquio
Voi lettori del forum, siete d’accordo con me?
Ma le avventure esistono ancora?
Altra cosa, che potrebbe davvero rendere the west una figata spaziale: non è possibile mettere in contatto nelle avvenure tutti i player mondiali di the west e non solo quelli dei mondi italiani? chiedo eh....magari è una domanda senza senso perchè tecnicamente impossibile da realizzare....
 

Cucullino

Cittadino
Faccio notare che tombstone doveva essere un assaggio di altre tipologie di avventure e che fin dalla loro uscita sono stati proposti svariati feedback.
Ecco un esempio di discussione: se ne parla dal 2014.


Mi pare che le ultime modifiche sostanziose, come la classifica o rimaneggiamenti di premi e shop, risalgano al 2017, ma potrei sbagliarmi dato che non le gioco. Tirate voi le somme. Perbacco, io sto ancora attendendo la modalità caccia all'orso tumbleweed
 
sono fondamentalmente d'accordo con tutti. Sono uno che ha fatto e fa parecchie avventure e mi rendo conto che le problematiche di cui si è parlato esistono tutte: dall'insulto troppo facile ad avventura iniziata, alle avventure fin troppo indirizzate già al momento del sorteggio, ai premi davvero molto poco invitanti. Non capisco davvero perché questa porzione di gioco non venga completamente rivista e sistemata.
Immaginate la situazione (non troppo rara):
io, piccolo livello 40, voglio affacciarmi al mondo delle avventure. Ore e ore di fila. Finalmente parte e sto con due livelli 150 contro 3 di livello 150 e magari anche alla millesima avventura. Perdo rimanendo a 0. Cosa ho ottenuto dall'aver perso 15 minuti della mia vita? Nulla. Nemmno punti veterano.
Sempre io, piccolo livello 45 (intanto cresco) riesco a inanellare ben 44 vittorie di fila, spendendo ben 660 minuti di gioco, ovvero ben 11 ore. La sfga non mi permette di vincere le casseforti ma, forte delle mie 44 vittorie, finalmente ottengo i tanti agognati 11000 punti veterano. Prenderò un bellissimo forziere che nessun altro, se non spendendo almeno 11 ore della sua vita come me, riuscirà mai a prendere. Lo compro, lo apro e....
REVOLVER A LUNGA GITTATA DI HAMAGE. Danno medio 30, +0,08 Destrezza, +1,8 danno al forte. Ma scherziamo?
La fascia del capitano, presa con una facilissima missione (senza tirare in ballo il Lazo di Lucille) , ha lo stesso danno medio, 2 attributi potenziati a 0.04, ti dà comando e tattica, ti dà bonus attacco e difesa per le avventure e come danno al forte dà +2.1.
Praticamente non è che non si fa nulla per le avventure, sembra proprio che si stia cercando di convinvere la gente a non farle proprio.
 

Nerella

Cittadino
Praticamente non è che non si fa nulla per le avventure, sembra proprio che si stia cercando di convinvere la gente a non farle proprio.
Ho riassunto il senso che noi giocatori appassionati percepiamo.
Se alla inno non interessa migliorare le avventure le togliessero cosi danno un ennesimo colpo a questo gioco che ormai ha ben poche attrattive.

Comunque, per essere pratica proporrei:
ai giocatori con l'insulto facile, esclusione per tot tempo dalle avventure.
idem per chi non mette abilità, abbandona ad avventura iniziata o non si muove perchè il gatto ha suonato alla porta.
Missioni o gare per prendere set che diano la possibilità a tutti di poter fare le avventure.

Mi piacerebbe anche veder cambiare lo scenario del gioco, ma so che è pretendere la luna...
 

IlDottore

Novizio
Come già accaduto in una precedente discussione, anche in questa sono emerse altre argomentazioni, pasoto ha parlato di concetti più radicati nel gioco rispetto alle avventure stesse, e come rispondere ad un post scritto con cotanta ironia... Semplicemente, le avventure vanno rinnovate, e i premi ad esse correlati dovrebbero essere resi ben più allettanti di quanto siano al momento.
Andando a discutere di set premium e di uppaggi si toccano argomenti ancora più fondamentali del gioco, e su questo la mia opinione è già ampiamente pervenuta, riguardo al fatto che i set premium è giusto che esistano, ma non che rendano inutili gli sforzi fatti da un player che, dopo aver speso milioni di $ per un set da duello, avventura, forte o che so io... Si ritrova fatto a brandelli da un altro che ha comprato e uppato un set premium.
Non vorrei dilungarmi eccessivamente in questo offtopic, perciò mi limito a dire per l'ennesima volta, con tono quasi abbattuto, che è giusto che chi spende goda di vantaggi, ma, come ha detto il buon pasoto, il fatto di aver un vantaggio non significa assolutamente essere pressoché invincibili... Ciò rovina la filosofia e gli ideali di gioco.
E ritornando a parlare di avventure... Cosa aggiungere? Il problema fondante è che quasi nessuno le fa, posto il fatto che non si possa rimediare all'esorbitante svantaggio che ha un pg free nell'affrontare un pg con set premium, perfino uppato, vanno rese più accattivanti aumentando e migliorando i premi che esse danno, magari anche finalmente con un set che potrà ottenere soltanto chi fa avventure con impegno... E che servirà a qualcosa, al contrario di fuorilegge, Dalton e Cook, che al momento fungono unicamente da alternativa ai dadi nel brodo...
 
EDIT BY STAFF: Ok proporre e criticare una scelta ma c'è modo e modo per farlo. Questo non è sicuramente il modo giusto
posso sapere in cosa ha sbagliato esattamente pasoto? Ha adottato dei termini poco consoni o ha insultato? Perché non essendo più presente il messaggio non posso più leggerlo. Però qualche ora fa l'ho letto e sinceramente non mi sembrava insolente, aggressivo o offensivo verso qualcuno. Vorrei saperlo proprio per non incorrere nel suo stesso sbaglio e vedermi censurato un commento. Grazie.
 

StormFall

Colono
La fine delle avventure è avvenuta a causa di gente che per una partita persa inizia a segnalare a più non posso.
Senza fare nomi: Nerella
 

Nerella

Cittadino
La fine delle avventure è avvenuta a causa di gente che per una partita persa inizia a segnalare a più non posso.
Senza fare nomi: Nerella
Chiedo cortesemente allo staff di non cancellare questo messaggio perchè sono stanca di ricevere insulti e infamie da questo giocatore
e visto che non si riesce a fermarlo, creando a tutti fastidio e imbarazzo nel gioco, almeno mostrare come è in malafede
A parte il fatto che non capisco perchè Stormfall si riferisca e parli di fatti che riguardano revo....
Ma la cosa meravigliosa è che si riferisce a episodi del 2017 dove vuol far credere che per una partita persa ho segnalato a piu non posso.
Ma stranamente questa partita non ha una data, e non ha prove che io abbia segnalato.
 

Mr Joseph

Esploratore
Ma le avventure esistono ancora?
No, come tutte le parti del gioco dove si affrontano i super uppatori e chi gioca per passatempo.

posso sapere in cosa ha sbagliato esattamente pasoto? Ha adottato dei termini poco consoni o ha insultato?
A mio modico parere pasoto ha scritto la verità, i like di chi ha letto non sono per simpatia. Di solito la realtà non piace e viene "censurata" perché controproducente per chi legge e si approcia al gioco.
 

FabrizioLXXI

Capo Indiano
Mi son stufato anche di chiedere. Concordo con pasoto: il gioco sta andando inesorabilmente verso il pay to play ignorando del tutto il free play. Anche negli eventi hanno cambiato le percentuali di uscita item cercando di portare la gente a spendere. Questo ci sta se anche chi gioca senza spendere può divertirsi sennò non ha senso. Altra cosa, forse off topic: il gioco ormai si è spostato a vantaggio, in modo scandaloso, dei duellanti favorendo il duello anche verso i livelli bassi. Per come la vedo io sembra avvantaggiare anche chi utilizza il gioco come sfogo personale e di rivincita fine a se stessa.
 

StormFall

Colono
Chiedo cortesemente allo staff di non cancellare questo messaggio perchè sono stanca di ricevere insulti e infamie da questo giocatore
e visto che non si riesce a fermarlo, creando a tutti fastidio e imbarazzo nel gioco, almeno mostrare come è in malafede
A parte il fatto che non capisco perchè Stormfall si riferisca e parli di fatti che riguardano revo....
Ma la cosa meravigliosa è che si riferisce a episodi del 2017 dove vuol far credere che per una partita persa ho segnalato a piu non posso.
Ma stranamente questa partita non ha una data, e non ha prove che io abbia segnalato.
Nerella non creare spam e attieniti al topic
 

Cat Doc Stevens

Forum Team
Membro dello staff
Abbiamo capito la problematica e le idee proposte. Abbiamo già fatto un ampio report a chi di dovere per cambiare qualcosa delle avventure dal match-making al negozio fino a creare un set buono ottenibile solo dalle avventure. Speriamo qualcosa ascoltino perchè credo che come sono ora le avventure sono solo sprecate.
 
Ultima modifica:
Stato
Non aprire per ulteriori risposte.