XLIII EDIZIONE DEL GIORNALINO

Stato
Non aprire per ulteriori risposte.

maxsimius

Cowboy


Salve cowboy e cowgirl è uscita la 43ma EDIZIONE DEL GIORNALINO DI The West.

Finalmente è uscita l'edizione di novembre , edizione, ricca come sempre di rubriche con interviste pettegolezzi, consigli, e svago.
Il team del giornale ringrazia per i tanti complimenti ricevuti, questo significa che stiamo facendo un buon lavoro, questo serve per migliorarci sempre e accontentare tutti.
Vi ricordo che potete mandare i vostri suggerimenti, le vostre lamentele e tutto quello che vi passa per la testa all'ARMADILLO

GRAZIE A TUTTI



IN QUESTO NUMERO

Il profilo del mese
La bibbia del West ( 1 capitolo) di maxsimius
Inchiesta avventure ( di Viola del Pensiero)
Intervista a Cat Doc Stevens ( di Patata Bella)
Le ricette di Lobox ( di Lobox)
Dillo all'armadillo ( lettere alla redazione)
Il quiz dello strizzacervelli ( di RE Tatanka)



LINK


SITO DEL GIORNALINO
XLIII EDIZIONE
INVIO RISPOSTE QUIZ
ARMADILLO


SVOLGIMENTO DEL GIOCO

Ogni partecipante deve indovinare una parola dalle 3 proposte nella storia per un totale di 9 parole

REGOLAMENTO QUIZ


La durata dell’evento è dal 18 al 29 Novembre ore 17


LE RISPOSTE DOVRANNO ESSERE INVIATE ENTRO E NON OLTRE LA DATA DI SCADENZA .

NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE LE RISPOSTE INVIATE OLTRE TALE DATA, INVII MULTIPLI E SOLUZIONI INCOMPLETE.
IN CASO DI INVII MULTIPLI VERRA’ PRESA IN CONSIDERAZIONE LA PRIMA INVIATA ( consiglio) PRENDETEVI IL TEMPO NECESSARIO ONDE EVITARE MALINTESI

“ I MEMBRI DELLO STAFF NON POSSONO PARTECIPARE “



  • E' possibile partecipare con un solo account e deve corrispondere a quello utilizzato nel forum, chi volesse usare un account diverso rispetto a quello iscritto al forum ha la facoltà di contattare un membro dello Staff con la richiesta di eliminazione del vecchio account e quindi la possibilità di iscriversi col nuovo.
  • Le soluzioni devono essere cercate personalmente da ogni partecipante, è vietato scambiarsele.
  • I membri dello Staff non possono partecipare ad eccezione di chi fa parte esclusivamente del Wiki Team.

  • Non verranno prese in considerazione soluzioni incomplete del gioco, quelle inviate dopo la scadenza (fede l'ora del post),verrà presa in considerazione solo la prima risposta inviata, le multiple saranno invalidate
  • Il Team di The West si costituisce giudice ultimo in caso di controversie e ha la possibilità di modificare in ogni momento, previa notifica in forum, questo regolamento.


PREMI:


Tra coloro che risolveranno correttamente il gioco saranno estratti 5 VINCITORI che si aggiudicheranno le 100 PEPITE


Nell'ipotesi di avere un numero di partecipanti inferiore a 90, l'estrazione dei vincitori sarà effettuata attraverso le ruote del Lotto andando ad estrarre giocatori a partire dalla ruota Nazionale assegnando ad ogni giocatore un numero in ordine alla pubblicazione della risposta (Il primo che pubblica avrà l'1, il secondo avrà il 2 e così via).
( LO STAFF SI RISERVA DI CAMBIARE IL REGOLAMENTO PREMI IN CASO DI MANCANZA DI VINCITORI )





Sperando che sia di vostro gradimento vi auguriamo una buona lettura,



GRAZIE
 
Ultima modifica:

Nerella

Cittadino
Trovo sconcertante che nel giornalino di questo mese, in un inchiesta sulle avventure,
si sia andati a intervistare un giocatore che ha preso più volte il perma per il suo linguaggio dispregiativo, omofobo, orrendamente maschilista, scurrile e volgare, è che è uno dei maggiori responsabili del distacco da parte di troppi giocatori da questo interessantissimo gioco di squadra.

Speravo che l'inchiesta sottolineasse "la stupida superficialità di questa violenza inutile" che regna un po dappertutto in The West, ma sopratutto in una parte del gioco che dovrebbe vedere una squadra giocare insieme e non il luogo dove dare il peggiore spettacolo di se dando sfoggio del miglior turpiloquio.
Il disagio e l'imbarazzo segnalato da moltissimi giocatori per essere stati offesi, lo testimonia.


Ah scusate, forse il mio intervento è inopportuno... Forse non dovrei sottolineare che si va a chiedere info sulle avventure proprio a chi le ha irrimediabilmente rovinate. A chi, se non si eseguono i suoi ordini, ti grida: ti ammazzo, non vali un c.. togliti dai c.... per nn parlare di quello che dice alle donne (fate il giochino di indovinare quello che è stato detto a me per esempio)
Altrimenti poi si allontanano ancora di piu i giocatori che non vorrebbero giocare con dei "teppisti della chat"

Meglio intervistarlo e dedicargli un profilo sul giornalino e ringraziarlo e farglielo trovare in avventura!
 

Cat Doc Stevens

Forum Team
Membro dello staff
Trovo sconcertante che nel giornalino di questo mese, in un inchiesta sulle avventure,
si sia andati a intervistare un giocatore che ha preso più volte il perma per il suo linguaggio dispregiativo, omofobo, orrendamente maschilista, scurrile e volgare, è che è uno dei maggiori responsabili del distacco da parte di troppi giocatori da questo interessantissimo gioco di squadra.

Speravo che l'inchiesta sottolineasse "la stupida superficialità di questa violenza inutile" che regna un po dappertutto in The West, ma sopratutto in una parte del gioco che dovrebbe vedere una squadra giocare insieme e non il luogo dove dare il peggiore spettacolo di se dando sfoggio del miglior turpiloquio.
Il disagio e l'imbarazzo segnalato da moltissimi giocatori per essere stati offesi, lo testimonia.


Ah scusate, forse il mio intervento è inopportuno... Forse non dovrei sottolineare che si va a chiedere info sulle avventure proprio a chi le ha irrimediabilmente rovinate. A chi, se non si eseguono i suoi ordini, ti grida: ti ammazzo, non vali un c.. togliti dai c.... per nn parlare di quello che dice alle donne (fate il giochino di indovinare quello che è stato detto a me per esempio)
Altrimenti poi si allontanano ancora di piu i giocatori che non vorrebbero giocare con dei "teppisti della chat"

Meglio intervistarlo e dedicargli un profilo sul giornalino e ringraziarlo e farglielo trovare in avventura!
Allora, premesso che sei andata off topic perché stai parlando del giornalino e di come si sia permesso di intervistare una persona che è stata bannata per insulti mi pare di capire, l'inchiesta sulle avventure non c'entra niente con il comportamento. L'articolo era sulle avventure non sulla maleducazione o meno delle persone in avventura. Ha offeso? Forse si. È stato punito? Forse si. Cosa cambia per il saper o no giocare? Perché uno è maleducato volgare etc non può saper giocare? La gente ha letto le vostre impressioni e si è fatta un'idea sulle avventure. Starà poi a questi giocatori farsi un'idea sul comportamento degli stessi e di altri se giocheranno. La gente si allontana per colpa di questi individui? Sbaglia perché così gliela danno vinta, sono loro che si devono allontanare dalla community. Quindi eviterei di dire che hanno dato risalto ad una persona maleducata anche perché sinceramente di risalto c'è poco. Detto questo potrebbe essere un'idea fare un articolo sul netiquette
 
Non voglio alimentare l'off-topic, ma secondo me Nerella non ha tutti i torti.
Saper giocare non vuol dire solo cliccare nei punti giusti sullo schermo, the west è un gioco comunitario e bisogna anche saper comprendere che si sta giocando con altre persone non siamo davanti al prato fiorito di windows dove se becchi una mina ti puoi mettere a bestemmiare davanti allo schermo e non succede niente, qui bisogna sapersi relazionare con le altre persone... magari dietro allo schermo puoi anche bestemmiare e insultare chi ti pare se ti vuoi sfogare, ma nella chat non dovresti potertelo permettere... vomitare insulti su uno che sbaglia ad impostare il quadratino nel saloon non è saper giocare a mio avviso... e chi usa questi comportamenti non dovrebbe essere portato come esempio in un gioco comunitario.

Detto questo... tanto di cappello per chi si sbatte per il giornalino come per tutto il resto, la questione è da affrontare in altri luoghi, in altri laghi... ad ogni modo però non è da sottovalutare secondo me che ho smesso di fare avventure anni fa proprio per certi comportamenti che ammazzano il gioco nelle avventure... e leggo ogni giorno di gente che non si azzarda a fare avventure anche se magari vorrebbe farle, ma sapendo che aria tira li dentro non si azzardano manco ad avvicinarcisi.
 

Cat Doc Stevens

Forum Team
Membro dello staff
Non voglio alimentare l'off-topic, ma secondo me Nerella non ha tutti i torti.
Saper giocare non vuol dire solo cliccare nei punti giusti sullo schermo, the west è un gioco comunitario e bisogna anche saper comprendere che si sta giocando con altre persone non siamo davanti al prato fiorito di windows dove se becchi una mina ti puoi mettere a bestemmiare davanti allo schermo e non succede niente, qui bisogna sapersi relazionare con le altre persone... magari dietro allo schermo puoi anche bestemmiare e insultare chi ti pare se ti vuoi sfogare, ma nella chat non dovresti potertelo permettere... vomitare insulti su uno che sbaglia ad impostare il quadratino nel saloon non è saper giocare a mio avviso... e chi usa questi comportamenti non dovrebbe essere portato come esempio in un gioco comunitario.

Detto questo... tanto di cappello per chi si sbatte per il giornalino come per tutto il resto, la questione è da affrontare in altri luoghi, in altri laghi... ad ogni modo però non è da sottovalutare secondo me che ho smesso di fare avventure anni fa proprio per certi comportamenti che ammazzano il gioco nelle avventure... e leggo ogni giorno di gente che non si azzarda a fare avventure anche se magari vorrebbe farle, ma sapendo che aria tira li dentro non si azzardano manco ad avvicinarcisi.
Infatti nessuno dice che bisogna permettere quei comportamenti, solo che un'intervista ad uno in alto in classifica avventura viene fatta per l'avventura. Ricordiamoci che chi svolge il lavoro non è tenuto a sapere la situazione disciplinare di certi giocatori. Il fatto che si sappia noi non vuol dire che lo debba sapere in questo caso @Viola del Pensiero che gioca in un "solo" mondo e non fa mai avventure. Il problema sta tutto qua. La critica ci poteva stare in un'inchiesta sull'educazione nel gioco... intervistare uno che è stato bannato per offese non ha senso. Ricordo anche che ci sono le inimicizie che portano ad offese oscene sempre e giustamente condannabili.

EDIT: Discussione spostata nell'edizione odierna del giornalino
 
Ma io infatti non voglio criticare il lavoro di Viola, anzi, ripeto, tanto di cappello!... è una volontaria, e dedica al gioco e ai suo giocatori più tempo e impegno di tanti altri, ovviamente tutto in relazione a quelle che sono le sue possibilità di real... e giustamente non si può pretendere da dei "giornalisti" improvvisati la professionalità di un giornalista serio, anche perché allora a sto punto fossi in lei mi verrebbe da dire "ok, allora venite a farvelo voi il giornalino se siete tanto bravi!".
Non è questo che volevo far intendere io.

Solo che magari, una sorta di controllo sugli articoli e sulle inchieste prima della pubblicazione ufficiale dovrebbe essere fatta da chi bene o male conosce un po' quello che è il clima del gioco del gioco in tutte le sue sfaccettature, non solo limitandosi ai numeri della classifica, così da poter dire "Brava Viola, ottimo lavoro, però magari evitiamo di mettere troppo in risalto tizio/a, perché sarà anche vero che sulla carta è un campione, ma non è che sia proprio un bel personaggio di cui andare fieri nel west"... credo che Nere intendesse questo.

Oppure no... basterebbe, per noi lettori, non prendere troppo sul serio il giornalino e le sue inchieste, farsi una ragione del fatto che siamo su un gioco, e anche il giornalino alla fine è un po' una sorta di gioco per chi lo realizza, non certo una testata giornalistica professionale, quindi va letto con un certo spirito giocoso senza dare troppa importanza morale ai suoi contenuti... come faccio in genere io, mi ci faccio una risatina su e via... ma non tutti la pensano come me.
 

Cat Doc Stevens

Forum Team
Membro dello staff
Io sarei per la seconda via... Anche perchè ci dimentichiamo che solo e soltanto la gente bannata e i GO sanno motivi del ban. Gli altri lo sanno per via traversa perchè non è permesso divulgare notizie. Questo pg sicuramente da quanto sembra ha un linguaggio volgare ma il ban se non me lo dice lui può essere anche per multi account. Come hai detto te ricordiamoci che il giornalino è anche una cosa per ridere e non è il Sole 24 ore quindi prendiamolo per quello che è fatto da persone volontarie che non sono considerate neanche staff e che lo fanno a tempo perso e che sicuramente nella vita hanno altro da fare. Quindi per me è una polemica sterile ribadendo che tutto deve essere condannato ma non credo che debba essere un giornalino ad esserlo ma le persone che offendono.
 

Viola del Pensiero

Membro del "Giornalino"
Premesso che il giornalino non è una testata professionale, ma sulla serietà e l'improvvisazione, avrei da obiettare... visto che chi ci lavora si impegna seriamente... (serietà equivale a: sostantivo femminile:.. atteggiamento di gravità, solennità, persistenza e serietà nei confronti di qualcosa considerato importante... ) ovviamente nel tempo limitato degli impegni come succede a tutti gli umani giocatori che ci si impegnano volotariamente e per divertimento in un attività-passatempo, credo equivalga a giocare seriamente, dedicandocisi e cimentandosi con impegno.

Gli articoli vengono proposti e discussi in redazione prima della loro nascita, per quanto mi riguarda, e vengono valutati da tutta la redazione prima della loro pubblicazione, tutto lo staff li può leggere e controllare sempre prima della loro pubblicazione... ma se il dibattito in questione è sugli argomenti trattati, sulla qualità dell'articolo, su qualsiasi critica di tipo "giornalistico" ben vengano! c'è pure una buca delle lettere dedicata... creata apposta.

Dunque se il problema è la scelta dei giocatori da intervistare: il metodo che ho utilizzato e che utilizzo sempre, è consultarmi con dei giocatori "veterani" che giocano su diversi mondi, consultare i giocatori che frequentano assiduamente l'azione di gioco che voglio indagare, e poi dopo una revisione dei dati statistici pubblici e consultabili da tutti, interpello gli interessati cercando di variegare tipologia di giocatore, anzianità di gioco, e non ultimo la loro propensione ad essere intervistati (visto che NON tutti poi accettano di partecipare alle interviste, e anche per le Avventure, non tutti han accettato).

Discriminare i giocatori in base ai ban ricevuti? Alla nomea? All'antipatia? sarebbe serio? o forse sarebbe una forma di selezione che pone le basi nel pre-giudizio... per non dire di peggio. Viola non fa avventure e dunque? non può indagarle? non può chiedere informazioni ? e magari farne un articolo da pubblicare su un giornalino di giocatori? è un po come dire.. tu non sei dell'èlite.. che le fa e dunque non sa scegliere chi far parlare?
Io penso che più si è esterni e poco coinvolti e più si abbia la "mente" aperta e curiosa di coglierne tutti gli aspetti.. senza preclusioni o preconcetti o pregiudizi personali data dalla propria personale esperienza, che può essere di parte ... ovviamente poi chi è esperto potrà obiettare mancanze o dettagli poco precisi, e ancora torno a dire.. il giornalino serve a questo, parlarne.

Se poi vogliamo toccare l'argomento "maleducazione dei giocatori" e recriminate il fatto che non ho voluto toccare questo aspetto delle avventure... e ho scelto di non farmi influenzare dalle nomee sui giocatori, le avventure son sede nota dei peggiori maleducati, saccenti, arroganti e sbruffoni.. è stata una mia libera scelta.. per non rovinare il bel lavoro esposto da tutti e sottolineo TUTTI gli intervistati (ciascuno portatore di una sua nomea, quasi sempre negativa) che rendeva invece interessante l'argomento trattato e che sicuramente poteva essere d'aiuto a chi non si è ancora dedicato alle avventure o non si approccia volentieri alle avventure... per l'assoluta impossibilità di imparare e farsi spiegare giocando direttamente le avventure vista la loro velocità di azione. Sicuramente mostra un lato positivo del giocatore che ha voluto contribuire alla costruzione dell'articolo e quindi vogliamo CENSURARE qualche giocatore? perchè nel gioco ha mostrato anche un lato negativo?? ed è sbagliato mostrare che forse sa anche parlare senza insultare? (come scrive qualcuno: Chi è senza peccato... cerchi di ricordarsi meglio!)

Dunque per chi non ne fosse a conoscenza, sappia che esiste un bell'articolo della nostra costituzione:
Articolo 21. Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione. La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.


Sottolineo la parola TUTTI e sono contenta che ci sia dibattito e discussione, il gioco è anche questo e se il giornalino solleva delle questioni dunque ESISTE è pure ritenuto importante! Ed è LETTO! Non può che farmi personalmente piacere! Laugh




 

DeletedUser14927

Guest
Sinceramente un intervento fuori posto quello fatto da nerella dove tu sottolinei la violenza delle parole... Ma tu usi e cerchi di usare una violenza mediatica per far chiudere la bocca a qualcuno nascondendolo come perbenismo. Ricordiamoci che qui si lavora sodo e che dietro al giornalino ci sono persone che si fanno il mazzo stando li a sentire e a cercare di spiegare le dinamiche del gioco.
Bisognerebbe parlare di cose inerenti al giornalino lasciando le vostre ostilità fuori e ringraziare i ragazzi per il lavorone che fanno.
Ragazzi io credo che con questo gruppo il giornalino sia rinato ed è una figata leggerlo siete dei fighi :D
 
Ultima modifica di un moderatore:

DeletedUser12204

Guest
premesso che anche io ho le mia opinione sulle avventure e su quasi tutti gli intervistati (opinione che tengo per me), direi che il giornalino e nello specifico l'articolo bellissimo di viola, è un'ichiesta sulle avventure e non su chi meglio e per più tempo le gioca! il giornalino non ha il compito di giudicare i giocatori e il loro comportamento, ha il compito di eviscerare tutti gli aspetti del gico, e magari (come nel mio caso ) conoscere meglio qualche giocatore...a tal proposito mi scuso con i giocatori di altri mondi dove non gioco (cioè tutti) che non conosco e che quindi non posso intervistare! ma se volete contattatemi in privato nel forum per chiedermi di conoscere qualcuno in particolere che in qualche modo mi organizzo

viola sei stata grande!
nerella posso anche capire quello che intendi tu, ma il giornalino non si può e non si deve sostituire ai gestori del gioco !
 

Nerella

Cittadino
Bisonte ha colto perfettamente il senso di quello che volevo intendere.

A Cat vorrei dire che quando dico delle cose è perchè le so e non faccio illazioni come fa lui quando dice:
"Questo pg sicuramente da quanto sembra ha un linguaggio volgare ma il ban se non me lo dice lui può essere anche per multi account."
e visto che in w1 non cade foglia che voi non sappiate,
ancora di piu rimango sconcertata che la redazione non ha consigliato a Viola di intervistare altri giocatori più adatti a parlare di avventure.

Le frasi che ho riportato, sono state dette ad un giocatore perchè per UNA volta, dopo decine e decine di partite, aveva sbagliato a muoversi e "vomitare insulti su uno che sbaglia ad impostare il quadratino nel saloon non è saper giocare a mio avviso... e chi usa questi comportamenti non dovrebbe essere portato come esempio in un gioco comunitario."
La mia amicizia con quel giocatore si è interrotta proprio a causa di quest'ultimo episodio che riguardava il modo violento di rivolgersi ad altri.
Ho tentato per anni di fargli capire come era orrendo questo modo di interagire.
Quando si scrive, non si sta ferendo e offendendo dei pixel, ma delle persone con importanti realtà e credo che l'inchiesta ha mancato dell'ottima occasione per far riflettere su una delle scottanti problematiche delle avventure.

Viola afferma: "Io penso che più si è esterni e poco coinvolti e più si abbia la "mente" aperta e curiosa di coglierne tutti gli aspetti.."
Tutti gli aspetti nel bene e nel male e proprio perchè di avventure non sa nulla, informarsi a 360 gradi, e, non decidendo liberamente di non parlare del grave motivo principale per cui i giocatori non fanno le avventure.
Se le partite non fossero quello che la maggior parte dei giocatori lamentano, credo che tutti si darebbero da fare a trovare gli items per giocare e imparare.

Ora la domanda nasce spontanea: a cosa serve leggere l'inchiesta del giornalino se poi il gioco è ingiocabile?
 

Cat Doc Stevens

Forum Team
Membro dello staff
Certo che bisogna spiegare tutto... il mio era solo un esempio sui ban. E visto che non è giusto parlare di punizioni di altri in modo palese ho spiegato che i ban o le punizioni in generale vengono ufficializzati dai diretti interessati... visto che lo staff non può e non dice nulla. Leggendo il giornalino anche portu è stato bannato, non dovevano intervistarlo visto per esempio che io non so per cosa? Io ripeto è una polemica sterile poi se vogliamo fare polemica facciamola a 360°
 

Viola del Pensiero

Membro del "Giornalino"
A cosa serve leggere delle avventure?
Se non si fanno più diventa un articolo storico: e chi non ha mai giocato e/o non giocherà mai si fa un idea di cosa succedeva in avventura Laugh
Se invece si continuano a giocare, ci si fa un idea di chi sono i giocatori storici che ci giocavano o che continuano a giocarci.
Se qualcuno ci giocava e non ci gioca più a causa di Nerella o di altri giocatori che lo han maltrattato in avventura, può leggere che Nerella, Portughese, Tanderbul, Blackgrog etc .. hannola possibilità di conoscere una loro personale visione in merito alle avventure.

Il gioco è giocabile, se non si riesce a giocare a causa dei giocatori bisognerebbe aprire l'inchiesta sui giocatori e sui loro problemi a giocare in squadra e si aprirebbe un abisso di argomenti e possibili dibattiti e considerazioni. Ma da quel che si è evidenziato nell'articolo ci sono anche problemi di formazione delle squadre, squilibri di equipaggiamenti etc.

Si potrebbe poi anche fare un inchiesta su chi ha letto l'articolo e che idea si è fatto delle avventure Laugh
 

DeletedUser14981

Guest
nEANChE VOLEVO RISPONderTI Nerella mI CHIEDO CHE CAVOLO CENTRi TU , visto che dici che sei nEGATA E DICI IL vero , sei la menO ADATTA ALL INtervista , conTINuI A BuTTARMi fangO addosso , Non HO SALVATO IL TUO LINguAGGIo ALTRIMENti nON PaRLERESTI COSI' , SOLO QUANdo unA PERSONa e'CATTIVA SALVA E FA SCRENn X POI USARLI , Io nON ho bISOGNo di salvare nULLA E SO CHE USI UN linGUAGGIO PEGGIORE DEL MIO !!!!!!!



quanDO TI FARAI CONoscere x quello che veramenTE SEI TI EVITERANnO TUTTI!!!!!

(SCUSATE IL MAIUSCOLO COLPA DEL PC CHE STA X PASSARE A MIGLIOR VITA)

viola nON preoccuparti hai fatto un Bel lavoro complimenTI , Nerella parla cosi' perche ho litigato con LEI E CERCA SEMPRE DI INfanGARMI COME PUO',

DA OGGI HAI UN nUOVO UTENte che leggera le tue inTERVISTE E DI Nuovo complimenTI!!!!!!!!!!

doc lo ripeto anCHE A TE Nerella cerca solo di inFANgarmi come puo' , viola e da premio oscar ThumbsupE spiegatemi che cenTRA LEI Nell inTERVISTA CHE DICE DI ESSERE NegatA , e lo e' , nON sa giocare e nON nE CAPISCE Nulla di strategie , la menO ADATTA E HA ANChe da ridire?

siamo NeL PARADOSSALE !!!!!!!!

PENso che avete capito e coNosciuto meglio nerella , MA QUESTO Non E' NienTE RISPETTO A QUELLO CHE PUO FARE E DIRE , MA X ORA LA CONoscete piu di qualche giornO FA' , purtroppo conOSCO BenE LA TIPA E VI ASSICURO CHE QUESTO Non E ' Nulla, e capace di PEGGIO !!!!!!!
 

Cat Doc Stevens

Forum Team
Membro dello staff
Moderate tutti i termini. Qui si discute del giornalino non dei vostri problemi. Quelli risolveteveli fra di voi in privato. Abbiamo già confermato che per le interviste non guardiamo di certo la fedina del giocatore. Tutti possono partecipare ed essere intervistati
 

DeletedUser14981

Guest
X ME DOC NeanCHE AVREI RISPOSTO , MA SENtire da unA COME Nerella , UNa che ha subITO DECINe di bANn UNa cosa del genERE IRRITEREBbE IL PIU CALMO DELLA TERRA , E Non AGGIUNgo altro, anZI SPIEGAMI CHE CENtra lei fra gli inTERVISTATI?

Non SA GIOCARE , MEN che menO CAPISCE DI STRATEGIE , CHE CENtra lei?

lo dice anCHE LEI CHE Non SA GIOCARE , E IO CONfermo .

io non HO Nessun PROBlema con NessunO , X ME Non ESISTE PIU E VORREI ESSERE LASCIATO IN pace , chiedo molto?
 
Ultima modifica di un moderatore:

Cat Doc Stevens

Forum Team
Membro dello staff
Non mi interessa se sa o non sa giocare. L'intervistatrice in questo caso @Viola del Pensiero ha deciso chi intervistare seguendo il metodo che ha spiegato ampiamente prima, e non sarà nessuno a decidere chi deve e chi non deve essere intervistato. Solo la redazione ha questo potere. Poi potete dire tutte le vostre idee perchè c'è libertà di pensiero ma questa discussione non deve essere una guerra tra di voi o un attacco al team del giornalino.
 

DeletedUser14981

Guest
DOC QUESTO E' STATO UN ATTACCO GRATUITO Nei miei coNfronTI E VOI Non DOVRESTE FAR FINta di nULLA , QUESTI ATTEGGIAMENti dovrebBEro essere fermati , prima che le cose degenIRINo , queste istigazionI E PROVOCAZIONi vanNo FERMATi!!!!!!!!

SA BenISSIMO CHE Non CENtra nULLA IL CARATTERE DI UNa personA , E RIBadisco che la fatto solo x bUTTARMI FANgo addosso!!!!!!!

ma come si fa a dire certe cose se propio lei ha decinE DI BanN?

vogliamo prenDERCI IN giro?
 
Stato
Non aprire per ulteriori risposte.