Skills da forte: seguire le formule?

-eragon-

Esploratore
Ohhh giustissimo :D so scemo io.

Allora riassumendo, un cecchino in difesa, full destrezza mi sembra buono anche perché distribuisce meglio le statistiche, poi più colpi a segno più possibilità di fare un crit.

C'è comunque uno sbaglio sul calcolo dei danni, o comunque dobbiamo trovare un modo per calcolarlo meglio. Il comando influisce sul moltiplicatore danno dell'arma, se ho un'arma uppata al 3 i danni cambiano.

Per farla breve con 1590 comando la tua arma infligge il doppio dei danni, se tutti hanno pietra focaia del capitano a 1 il calcolo funziona, ma se uno ha lazzo di lucille al 3 + mirino + bonus danni settore del tuo amico con unione, i danni che fai con 200 comando sono molti di più.
ragionamento giustissimo, la differenza può superare i 100 di danno considerando un lucille al 3 con accanto un pg dell'unione. poi ci sarebbe anche da considerare il comando passato se hai un soldato accanto ecc. però almeno per quanto riguarda dakota io ho considerato il "top event" perchè siamo in due in tutto il mondo ad avere la pietra focaia all 1, quindi questo rientra nella massima differenza che ci può essere. poi ovviamente in w1 la situazione è differente
 

maxifox

Cittadino
per me date troppa importanza al singolo quando invece le battaglie sono principalmente uno scontro di squadre ,ha infinitamente più peso la composizione del gruppo rispetto al settaggio del singolo giocatore,per di più ora non voglio fare il saputello chi mi conosce lo sa almeno spero:D,ma in questi giorni sono tornato a fare un pò di battaglie nei vari mondi e mi sembra che in un pò in tutti si sia persa un pò, se mai c'è stata, la capacità di leggere la macro strategia perdendosi in dettagli fini a se stessi, un esempio secondo me si fa poca attenzione all'enorme vantaggio che danno mura e torri in questo momento,scusate passo e chiudo
 
Ultima modifica: